HomeFai da teCome mettere in moto un utensile a benzina in emergenza

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza

In questo articolo, vi mostrerò come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza, utilizzando un metodo semplice e veloce.

Avete mai avuto la necessità di utilizzare un utensile a motore, come un generatore di corrente, un decespugliatore o una motosega, e non siete riusciti a metterlo in moto?

Se sì, non siete soli. È un problema abbastanza comune, soprattutto se l’utensile è fermo da un po’ o se non è stato utilizzato correttamente.

Table of Contents

È una scena familiare per molti: quando serve, il generatore non va in moto neanche con le cannonate. In questo articolo, esploreremo come avviare un generatore di corrente e una motosega che non vogliono saperne di partire.

Video su come mettere in moto un utensile in emergenza

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, giardinaggio, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!Canale YouTube di Un Orso in Campagna

Messa in moto di utensili a 4 tempi

Prendiamo l’esempio del generatore di corrente. Nonostante la manutenzione ordinaria, come il cambio dell’olio (se è a 4 tempi), il controllo della candela e il cambio della benzina, a volte l’utensile non vuole saperne di andare in moto.

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza - generatore di corrente
generatore di corrente

Questo può accadere anche se l’utensile viene utilizzato raramente.

La soluzione: spruzzare o immettere benzina

Se la candela non è facilmente raggiungibile, si lavora attraverso il filtro dell’aria. Attraverso il filtro dell’aria viene immessa nella testa del cilindro la miscela di benzina ed aria.

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza - benzina attraverso la farfalla dell'aria
benzina attraverso la farfalla dell’aria

Quindi, si cerca di immettere direttamente la benzina da qui. Per farlo ci si può munire di uno spruzzino o si può versare qualche goccia di benzina da un tappo.

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza - benzina attraverso la farfalla dell'aria
benzina attraverso la farfalla dell’aria

ATTENZIONE: Queste operazioni vanno fatte a motore freddo. Bisogna poi asciugare la benzina in eccesso e bisogna allontanare il contenitore della benzina.

Il funzionamento della farfalla dell’aria

Per fare in modo che l’operazione funzioni, è necessario aprire la farfalla dell’aria. Normalmente, per mettere in moto il generatore in modo ordinario, la farfalla dovrebbe essere chiusa.

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza - farfalla dell'aria
farfalla dell’aria

Tuttavia, in questo caso, la farfalla deve essere aperta perché la benzina deve essere spruzzata direttamente dal condotto, solo dopo questa operazione si può richiudere la farfalla dell’aria.

Quando poi si tira la funicella, l’aria che viene risucchiata all’interno del condotto risucchia anche la benzina.

Verifica dell’impianto elettrico

Ovviamente, questo sistema funziona solo se si è sicuri che la parte elettrica è a posto. Se la corrente non arriva alla candela, è inutile fare tutti questi sforzi.

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza - Candela controllo usura
Candela controllo usura

Messa in moto di utensili a 2 tempi

Dopo aver affrontato il caso del generatore di corrente, si passa al caso della motosega o del decespugliatore, utensili a 2 tempi.

Anche in questo caso, si può ricorrere all’uso dello spruzzino per avviare l’utensile. Tuttavia, dal momento che la candela è a portata di mano, si può vedere anche quell’operazione.

Metodo 1: Attraverso il filtro dell’aria

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza - benzina dal filtro dell'aria
benzina dal filtro dell’aria
  1. Rimuovere il filtro dell’aria.
  2. Riempire lo spruzzino con miscela.
  3. Aprire la farfalla dell’aria.
  4. Spruzzare la miscela direttamente nel condotto dell’aria.
  5. Chiudere la farfalla dell’aria.
  6. Tirare la funicella di avviamento fino a quando l’utensile non si avvia.

Metodo 2: Nella sede della candela

Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza - benzina dalla candela
benzina dalla candela
  1. Rimuovere la candela.
  2. Versare un po’ di miscela nella sede della candela, bastano 4-5 gocce.
  3. Reinserire la candela.
  4. Tirare la funicella di avviamento fino a quando l’utensile non si avvia.

Suggerimenti

  • Utilizzate sempre benzina o miscela fresca.
  • Assicuratevi che la candela sia ben avvitata e che gli elettrodi siano alla giusta distanza. Inoltre deve essere ben pulita.
  • Non spruzzate troppo carburante nel condotto dell’aria.
  • Se il motore si spegne subito dopo l’avviamento, riprovate con la stessa operazione.

Conclusione

Abbiamo visto Come mettere in moto un utensile a benzina in emergenza. Con questo metodo semplice e veloce, sarete in grado di mettere in moto il vostro utensile a motore in emergenza, anche se è fermo da un po’ o se non è stato utilizzato correttamente.

Il mio consiglio è quello di revisionare o pulire il carburatore alla prima occasione utile!

Buon lavoro!

Forse ti può interessare:

Se sei alla ricerca di un utensile per l’orto e la campagna come: rasaerba, decespugliatore, decespugliatori a batteria, biotrituratore, motocoltivatore o motozappa, prima di acquistarlo puoi leggere i miei approfondimenti su come si usano e quale scegliere, a seconda delle tue esigenze e del budget a disposizione! Potresti risparmiare tempo e denaro!

decespugliatore a batteriamotozappa guida all'acquisto

Decespugliatore a scoppio, a batteria o elettrico. Quale scegliere?

Nota: mi piace essere corretto con il lettore, quindi voglio dirti che i link che portano ad Amazon e ad AgriEuro sono link affiliati. Se hai trovato utile questo articolo e se vuoi aiutare questo blog a crescere, puoi acquistare attraverso questi link, Amazon ed AgriEuro riconosceranno a questo blog qualche centesimo e tu non pagherai nulla di più. Se invece deciderai di non seguire questi link non importa, ti ringrazio infinitamente di aver letto questo mio articolo e spero rivederti presto su queste pagine!

- Advertisment -

Ultimi Articoli