Come seminare un albero di limoni. Germoglio in 7 giorni!

12
Semina semi di limone
Dopo 7 giorni

L’idea di seminare i semi di limoni in vaso per ottenere alberi vigorosi da innestare mi è venuta qualche mese fa, quando ho acquistato alcune piante di agrumi, tra cui appunto i limoni. Vediamo quindi come seminare un albero di limoni!

Una pianta di limoni o di agrumi in generale, di due anni di vita, può costare anche fino a 20-25 euro, dipende dal vivaio dove la si acquista. L’estate scorsa ho avuto la fortuna di trovarla in offerta intorno ai 15 euro in un centro commerciale, ed ho quindi acquistato alcune varietà di arance, pompelmo ed, appunto limoni.

Girovagando sul web, mi sono imbattuto in qualche video di semina dei limoni a partire dai semi, la cosa mi ha incuriosito e quindi ho approfondito l’argomento. In questo articolo vi faccio vedere come seminare un albero di limoni partendo dai semi.

Perché bisogna innestare il limone?

Bisogna precisare che una volta che la pianta si sarà sviluppata, occorrerà poi innestarla con una marza apposita, ma vedremo questo aspetto in un’altra occasione, intanto avremo tempo di veder crescere il nostro albero di limoni.

Il seme di limone che noi abbiamo messo a dimora racchiude in sé le caratteristiche del patrimonio genetico delle piante maschio e femmina da cui è nato. Infatti questo tipo di riproduzione è detta sessuata, ma non è sicuro che la pianta che nascerà produrrà frutti di buona qualità.

Per fare in modo di avere le caratteristiche di una pianta vigorosa, si deve necessariamente innestare un ramo, ovvero una marza, prelevata da un albero di limoni vigoroso sulla piantina che è nata dal nostro seme e che si chiamerà portainnesto.

-LEGGI ANCHE: Come proteggere gli agrumi in vaso dal freddo

Come si seminano i semi di limone

Per seminare un albero di limoni partiamo ovviamente dai semi ed abbiamo bisogno di pochissime cose: due limoni, qualche vasetto piccolino come può essere un bicchiere di plastica e di terriccio per acidofile. Per il metodo veloce si deve usare anche del cotone o meglio, dello scottex o carta igienica per far germinare i semi.

semina semi di limone

Si comincia con lo spremere il limone, il metodo più semplice ed efficace per estrarre i semi. Una volta che abbiamo estratto i semi abbiamo due strade a disposizione:

Metodo lento: semina del seme di limone in vaso

Il primo metodo è quello di seminare direttamente il seme così come lo abbiamo estratto dal limone. Il germoglio nascerà ugualmente ma occorreranno circa 15 giorni. Ogni giorno bisogna controllare che il germoglio sia nato, in tal caso bisogna rimuovere il cellophane e posizionare la piantina in un luogo soleggiato, possibilmente a temperatura costante.

semina semi di limone

-LEGGI ANCHE:Balletta di funghi freschi Pleurotus a casa!

Per evitare che la piantina “fili”, vi consiglio di munirvi di una lampada LED per piante, costa poche decine di euro e permette una crescita costante e corretta dei germogli. La sto provando da 3 settimane proprio su queste colture ma non solo (castagne, mela ecc.), e fino ad ora non ho avuto problemi di filatura.

lampada led per piante

Metodo veloce: semina del seme di limone senza pellicina

Il secondo metodo invece, pur essendo molto simile al primo, accelera enormemente i tempi di germinazione della piantina, parliamo di 7 giorni! Bisogna “estrarre il seme dal seme” che abbiamo ottenuto dal limone. Questa è un’operazione molto semplice da fare, ci si può aiutare con la lente ingrandimento e con le pinzette eventualmente, se non si riesce a togliere la parte esterna con le dita, ma nel video che segue vi farò vedere i passaggi. In pratica bisogna “sbucciare il seme” dalla sua pellicina di cui è rivestito.

Una volta che abbiamo estratto il seme, se vogliamo seguire il secondo metodo, bisogna preparare un recipiente con il coperchio. All’interno, tra due strati di scottex o di carta igienica, mettiamo i semi ben inumiditi e chiudiamo con il coperchio.

Dopo 4 o 5 giorni bisogna inumidire nuovamente la carta e dopo circa 7 giorni dalla messa a dimora,  i semi avranno germinato!

Semina semi di limone

E delicatamente si interrano nei vasetti pieni di terra per acidofile:

semi di limone germinati metodo veloce 1

Quanto tempo occorre per vedere le prime foglioline?

Dopo aver trapiantato i semi, sia quelli interi che quelli già germogliati, occorrono circa 20 giorni per vedere spuntare le prime foglioline. Ovviamente parliamo di natura, non vi è uno standard, alcune delle mie piantine sono ancora indietro, altre invece hanno già due bellissime foglioline!

Come seminare un albero di limoni

Quindi, ricapitolando, a circa 20 giorni di distanza dalla semina dei semi di limone, se la temperatura ambiente ed il terreno sono idonei, vedrete spuntare i primi germogli e le prime foglie!

piantine di limoni dai semi

-LEGGI ANCHE:Come eliminare i topi selvatici di campagna

Come e dove conservare la piantina di limoni

Visto che siamo in inverno, io terrò le mie piantine in una stanza dove ho circa 19 °C costanti e le metterò sotto la lampada LED che vi ho mostrato in precedenza, per 12-14 ore al giorno.

Passata una settimana circa, se tutto è andato bene, troveremo il primo germoglio. Potremo metterla all’aperto soltanto quando la temperatura si sarà stabilizzata, ovvero a primavera inoltrata.

Come seminare un albero di limoni

Avete visto che è facile seminare un albero di limoni in vaso partendo dai semi, ed è anche molto divertente! Questo articolo verrà aggiornato mano a mano che le piantine si svilupperanno, nel frattempo vi lascio con la prima parte del video: dai semi ai germogli.

 

Buon lavoro!

 

 


Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!

Iscriviti al mio canale YouTube