Impalco dei pomodori con le canne

Condividi!

Se volete coltivare i pomodori, sicuramente vi sarete chiesti come creare un impalcatura per far si che crescano alti e sani. Vediamo l’impalco dei pomodori con le canne.

Esistono molti metodi per impalcare i pomodori, personalmente ne ho provati un paio in passato, poi col tempo sono arrivato a questa soluzione. Sia chiaro, probabilmente non è la più efficiente in quanto richiede molte canne e molto tempo per legare tutti i pomodori periodicamente, ma per le mie esigenze è una buona soluzione.

Se avete molte piante, il sistema a filo è sicuramente più veloce, però il metodo che vi mostro, sino ad un centinaio di piante, sempre se avete a disposizione la materia prima, è perfettamente gestibile per un piccolo orto domestico.

Quante canne occorrono

Ogni canna supporta una sola piantina di pomodoro, da qui il conto è presto fatto.

Impalco dei pomodori con le canne e distanza

Quest’anno ho adottato una distanza di 40 cm circa tra le canne sulla stessa fila e circa 1 metro tra una fila e l’altra. Il periodo migliore per posizionarle nel terreno è dopo una bella giornata di pioggia, in quanto il terreno è morbido e si possono piantare a mano per una decina di centimetri senza grossa fatica.

Impalco dei pomodori con le canne distanza

Io le inserisco dritte nel terreno, poi le piego in un secondo tempo e le lego sempre nello stesso verso, ad esempio quella di sinistra dietro la canna di destra.

Per legarle uso il cavetto in PVC di cui vi ho già parlato nell’articolo dei pomodori.

Impalco dei pomodori con le canne Legatura

Il tubetto in PVC utilizzato è simile al seguente, lo trovate nei consorzi oppure online.

tubetto per legature

Rinforzo tra le canne

Ora dobbiamo rendere tutte le canne un corpo unico, per questo motivo se ne posizionano una o più  nell’incrocio di ogni coppia di canne.

Rinforzo contro il vento

Se avete un campo esposto a raffiche di vento, come il mio, vi consiglio di inserire nel terreno a capo ed a fine di ogni fila di canne, un travetto di ferro inclinato e di legarlo all’inizio ed alla fine delle canne, vi mostro qualche foto. Ovviamente va utilizzato del fil di ferro o dello spago robusto.

Impalco dei pomodori con le canne Rinforzo antivento

Durata delle canne

Se conservate all’asciutto, durano anche un paio di anni, le piu robuste arrivano a tre anni, sono completamente biodegradabili e si possono smaltire nel camino!

Se non le trovate in campagna, potete acquistare le canne di bambù o quelle di plastica, queste ultime le ho provate ma non mi hanno entusiasmato.

Legatura dei pomodori sulle canne

Mano a mano che le piantine crescono, vanno legate alla loro canna, io utilizzo sempre il cavetto in PVC ma potete utilizzare lo spago, la rafia o le legatrici automatiche. Questa sarà il mio prossimo acquisto:

legatrice pomodori

Video sul mio impalco dei pomodori con le canne

Watch this video on YouTube.

Buon lavoro!

Condividi!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: