Sunday 4 December 2022
HomeOrtoRagnatela bianca sui rami degli alberi? E' l'ifantria americana

Ragnatela bianca sui rami degli alberi? E’ l’ifantria americana

Se nel vostro podere notate una ragnatela bianca sui rami degli alberi da frutto (e non) potreste essere stati colpiti dall’ifantria americana. Mi è successo e vi spiego come l’ho debellata con un solo trattamento!

Table of Contents

Come si presenta l’ifantria americana

A giugno scorso ho notato interi rami del pero di San Giovanni ricoperti da una folta ragnatela di colore bianco, al cui interno vi erano centinaia di larve, dei bruchi che prosperavano sulle foglie del pero.

ifantria americana
ifantria americana

Mi sono quindi informato ed ho scoperto che poteva trattarsi di ifantria americana (Hyphantria cunea), un lepidottero presente nel centro e nord Italia dagli anni 80 ed originario del Nord America.

Video su come fermare l’Ifantria americana

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, giardinaggio, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!

Quali alberi attacca l’ifantria americana

Questo lepidottero è polifago, ovvero si nutre di un’ampia gamma di piante, tra le quali:

  • Ciliegio;
  • Noce;
  • Pioppo;
  • Tiglio;
  • Gelso;
  • Platano;
  • Salice;
  • Sambuco.

Nel mio caso, invece, ha colpito un giovane pero, rendendolo letteralmente irriconoscibile.

APPROFONDIMENTO: Lotta biologica agli insetti e parassiti dell’orto

Ciclo vitale dell’Hyphantria cunea

Tra fine aprile e inizio giugno le farfalline di colore bianco escono dal bozzolo nel quale hanno passato l’inverno ed iniziano a deporre le uova sulla parte inferiore delle foglie degli alberi sopra elencati, ovviamente vi sono delle eccezioni, come nel mio caso.

ifantria americana
ifantria americana

Dopo un paio di settimane le larve si schiudono all’interno delle ragnatele bianche che vi ho mostrato ed iniziano a cibarsi delle foglie più tenere.

Le larve, nel primo stadio di vita, sono lunghe circa 2 mm per poi raggiungere i 40 mm. Sono di colore giallo con tonalità che possono spaziare verso il giallo chiaro o verso il colore verde, sul dorso hanno una riga più scura.

Le larve adulte sono ricoperte di peli e si possono facilmente scambiare con la processionaria del pino con la quale, però, non condivide la pericolosità. L’ifantria infatti non è urticante e non è pericolosa ne per l’uomo ne per gli animali.

ifantria americana come fermarla
ifantria americana come fermarla

Il secondo ciclo di vita inizia dopo la metà di luglio sino ad arrivare a settembre, dove gli esemplari adulti iniziano a cercare i luoghi più adatti per iniziare la trasformazione in crisalide e passare quindi l’inverno.

Com’è fatto l’adulto di Ifantria americana

L’adulto è una farfalla di piccole dimensioni, parliamo di circa 15 mm. Può essere sia bianca che bianca con puntini neri.

Hyphantria cunea
Hyphantria cunea

Come vivono le larve di Ifantria americana

Le uova vengono deposte sulla parte inferiore delle foglie in grossi gruppi. Una volta schiuse, le larve iniziano a mangiare le foglie che le ospitano sino a spostarsi su altre foglie e, contemporaneamente, a tessere i nidi sericei, ovvero quella sorta di ragnatela che li ospita e li protegge.

uova e larve di Ifantria americana
uova e larve di Ifantria americana

Visti i due periodi di deposizione delle uova, i nidi (le ragnatele) sono ben visibili a giugno e ad agosto.

Come debellare l’Ifantria americana

Per combattere l’Ifantria si possono utilizzare i seguenti metodi:

  • asportare il ramo colpito e bruciarlo;
  • utilizzare il Bacillus thuringiensis kurstaki, innocuo per la vegetazione e per gli altri animali ma mortale per le larve;
Bacillus thuringiensis kurstaki
Bacillus thuringiensis kurstaki
cifo piretro
cifo piretro

Insetticida a base di Piretro

Visto lo stato avanzato di infestazione ho deciso di utilizzare un insetticida ad ampio spettro a base di piretro verde. La scelta è caduta su un prodotto realizzato da Cifo.

Questo insetticida è concentrato e va diluito secondo le indicazioni riportate sulla confezione, nel mio caso parliamo di 1-2 ml per litro di acqua. Ho miscelato quindi 2 ml in un litro di acqua e l’ho irrorato con uno spruzzino, in orario serale.

ifantria americana come fermarla
ifantria americana come fermarla

Le precauzioni d’uso prevedono l’impiego di occhiali e mascherina.

Su quali insetti si può usare il piretro

L’insetticida a base di piretro di Cifo si può usare su:

  • Agrumi,
  • Drupacee,
  • Vite,
  • Fragole,
  • Piccoli Frutti,
  • Ortaggi a foglia,
  • Erbe Fresche,
  • Fiori Commestibili,
  • Pomodoro,
  • Peperone,
  • Melanzana,
  • Cucurbitaccee,
  • Floreali e Ornamentali.

Ed è attivo contro:

  • Afidi,
  • Tripidi,
  • Mosca Bianca,
  • Drosophila,
  • Tignola,
  • Tignoletta,
  • Cicaline.

Va precisato che non è un insetticida selettivo, ha una durata di poche ore ma è attivo contro tutti gli insetti che vi entrano a contatto. Il tempo di carenza è di 3 giorni.

Dove acquistare l’insetticida a base di piretro di Cifo

Risultato dopo un solo trattamento

Dopo un solo trattamento posso dire di avere completamente debellato le larve di ifantria, non c’è stato bisogno di ripetere la somministrazione dell’insetticida.

ifantria americana come fermarla
ifantria americana come fermarla

Conclusioni

Se notate una ragnatela bianca sui rami degli alberi da frutto con ogni probabilità è l’ifantria americana e bisogna agire in fretta, altrimenti rischiate di non avere più foglie sull’albero colpito!

Il mio consiglio, se preso in tempo, è quello di utilizzare il Bacillus thuringiensis kurstaki, sicuramente meno invasivo dell’insetticida al piretro. In caso di emergenza, invece, potete scegliere quello che ho utilizzato io o qualcosa a base di piretro.

Buon lavoro!

Forse ti può interessare:

Se sei alla ricerca di un utensile per l’orto e la campagna come: rasaerba, decespugliatore, biotrituratore, motosega da potatura, motocoltivatore o motozappa, prima di acquistarlo puoi leggere i miei approfondimenti su come si usano e quale scegliere, a seconda delle tue esigenze e del budget a disposizione! Potresti risparmiare tempo e denaro!

logo rasaerba
Decespugliatore a scoppio, a batteria o elettrico. Quale scegliere?Biotrituratore a scoppio, elettrico ed a cardano. Quale scegliere?
Guida alla scelta della motosega da potaturaMotocoltivatore o Motozappa? Guida alla scelta

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!

Iscriviti al mio canale YouTube

Nota: mi piace essere corretto con il lettore, quindi voglio dirti che i link che portano ad Amazon sono link affiliati. Se hai trovato utile questo articolo e se vuoi aiutare questo blog a crescere, puoi acquistare attraverso questi link, Amazon riconoscerà a questo blog qualche centesimo e tu non pagherai nulla di più. Se invece deciderai di non seguire questi link non importa, ti ringrazio infinitamente di aver letto questo mio articolo e spero rivederti presto su queste pagine!

Ultimi Articoli