Sunday 29 January 2023
HomePollaioLa cenere di legna nel pollaio come antiparassitario naturale!

La cenere di legna nel pollaio come antiparassitario naturale!

L’utilizzo della cenere di legna nel pollaio come antiparassitario naturale è una pratica comune anche se ormai in disuso. I vantaggi sono molteplici, li vediamo in questo articolo.

Table of Contents

Video su come usare la cenere di legna nel pollaio

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, giardinaggio, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!

 

Cos’è la cenere di legna e come è composta

La cenere di legna è il residuo solido che rimane dopo la combustione della legna. La cenere è composta principalmente da minerali come:

cenere di legna
cenere di legna
  • Calcio (circa il 25-45%);
  • Potassio (sino al 35%);
  • Fosforo (sino al 20%);
  • Magnesio (sino al 16%);
  • Manca però completamente l’azoto.

La cenere di legna può avere un colore grigio chiaro o scuro a seconda del tipo di legno bruciato.

La cenere di legna è spesso utilizzata come fertilizzante per le piante, poiché contiene nutrienti importanti per la crescita delle piante.

uso della cenere di legna nell'orto
cenere di legna nell’orto

Tutti i tipi di legna, seppur con percentuali leggermente diverse, lasciano nella cenere questi preziosi nutrienti, l’importante è che sia legna vergine, non trattata chimicamente (con impregnante, vernici ecc) e non residui di pellet, inoltre, può essere utilizzata come abrasivo per pulire il vetro, metalli e altre superfici dure.

E’ anche utilizzata come antiparassitario naturale per il pollaio, essendo efficace per uccidere i parassiti e gli acari presenti nel pollaio, ed è ciò che vedremo in questo articolo.

APPROFONDIMENTO: Le galline non fanno più le uova?

Come si usa la cenere di legna nel pollaio

Per utilizzare la cenere di legna come antiparassitario, è necessario spargerla sul pavimento del pollaio e sui ripiani dove le galline si riposano. È importante utilizzare solo cenere di legna non trattata, poiché quella trattata può contenere sostanze chimiche dannose per gli animali.

Come si usa la cenere di legna nel pollaio
Come si usa la cenere di legna nel pollaio

Inoltre, è consigliabile utilizzare cenere di legna fine, in modo che si depositi meglio sui ripiani e sul pavimento del pollaio.

Inoltre, la cenere di legna può essere utilizzata per aumentare la qualità del terreno del pollaio.

In generale, l’utilizzo della cenere di legna nel pollaio come antiparassitario naturale è una pratica sicura ed efficace. Tuttavia, è importante utilizzare solo cenere di legna non trattata e rispettare le dosi consigliate per evitare problemi di salute per le galline.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che devi sapere per avere un piccolo pollaio domestico

Come disinfettare in modo naturale il pollaio?

Ci sono diverse tecniche per disinfettare in modo naturale il pollaio. Ecco alcune opzioni:

      • La cenere di legna: come menzionato in precedenza, la cenere di legna ha lievi proprietà disinfettanti.
        • Spargere uno strato di cenere di legna sul pavimento del pollaio e sui ripiani dove le galline si riposano, può aiutare a uccidere i parassiti;
          • Il vapore: il vapore caldo può essere utilizzato per disinfettare il pollaio. Riscaldare dell’acqua fino a quando non raggiunge i 100°C e poi far passare il vapore attraverso il pollaio. Questo può uccidere i batteri e i parassiti presenti nell’aria e sulle superfici;
          • La calce idrata o spenta: da non confondere assolutamente con la calce viva, questa è corrosiva e dannosa per gli animali. Per prima cosa bisogna pulire il terreno da deiezioni, erba secca e quant’altro.
            Poi con un colapasta o con un recipiente dotato di fori, si sparge la calce spenta in modo uniforme sul terreno dove razzolano le galline, facendo attenzione a non inquinare l’acqua dell’abbeveratoio e la mangiatoia.
          Video sul come disinfettare il pollaio con la calce idrata

          Conclusioni

          La cenere di legna nel pollaio come antiparassitario naturale è una pratica che risale alla notte dei tempi, quando non c’erano i disinfettanti chimici (video sull’utilizzo del Pulnex) che, almeno personalmente, non uso più.

          Durante l’inverno, quando di cenere di legna ce n’è in abbondanza, uso questa sostanza naturale per creare dei bagni di cenere per le galline, inoltre la stendo sul fondo della lettiera e della cova.

          Come si usa la cenere di legna nel pollaio
          Come si usa la cenere di legna nel pollaio

          Per continuare a disinfettare il pollaio nel periodo estivo, uso la calce idrata a terra e la fiamma libera nel ricovero notturno.

          Le galline sono sane e non inquino il terreno!

          Buon lavoro!

          Forse ti può interessare:

          Se sei alla ricerca di un utensile per l’orto e la campagna come: rasaerba, decespugliatore, biotrituratore, motosega da potatura, motocoltivatore o motozappa, prima di acquistarlo puoi leggere i miei approfondimenti su come si usano e quale scegliere, a seconda delle tue esigenze e del budget a disposizione! Potresti risparmiare tempo e denaro!

          Decespugliatore a scoppio, a batteria o elettrico. Quale scegliere? Biotrituratore a scoppio, elettrico ed a cardano. Quale scegliere?
          Guida alla scelta della motosega da potatura Motocoltivatore o Motozappa? Guida alla scelta

          Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite! Iscriviti al mio canale YouTube

          Nota: mi piace essere corretto con il lettore, quindi voglio dirti che i link che portano ad Amazon e ad AgriEuro sono link affiliati. Se hai trovato utile questo articolo e se vuoi aiutare questo blog a crescere, puoi acquistare attraverso questi link, Amazon ed AgriEuro riconosceranno a questo blog qualche centesimo e tu non pagherai nulla di più. Se invece deciderai di non seguire questi link non importa, ti ringrazio infinitamente di aver letto questo mio articolo e spero rivederti presto su queste pagine!

          Ultimi Articoli