Semina delle cime di rapa o broccoletti

Come si coltivano le cime di rapa? In autunno, o meglio, a fine estate, si seminano e si trapiantano i broccoletti o cime di rapa o, come sono conosciuti a Napoli: i friarielli.

Il broccoletto o cima di rapa è un ortaggio molto diffuso al centro sud dell’Italia, si semina a spaglio e si diradano non appena possibile.

Quest’anno cercavo le piantine ma non sono riuscito a trovarle, quindi a fine settembre ho seminato sia la versione “quarantina” che la “sessantina”, aggettivo che indica il periodo di raccolta. Trovate i semi in qualunque negozio di piantine, in alternativa,  è disponibile online la confezione da 1500 semi.

Le fasi della mia semina

La semina delle cime di rapa in sé è semplicissima, vi elenco le operazioni che ho compiuto nel mio orto:

  • rimozione di alcune piante estive (meloni ed angurie);
  • eliminazione dei teli;
  • lavorazione della terra;
  • realizzazione di tre solchi distanti tra loro una sessantina di cm, cosi da poterci poi passare con il motocoltivatore (per la pulizia periodica dalle infestanti);
  • semina cercando di fare una fila continua;
  • ho ricoperto con un velo di terra (con la mano, semplicemente)
  • ho poi innaffiato abbondantemente.

– LEGGI ANCHE: Rincalzo dei finocchi

Il terreno e la temperatura ideali

Affinché i semi delle cime di rapa attecchiscano occorrono circa 25°C, ecco perché potrei aver seminato tardi, c’è da dire però che quest’anno abbiamo avuto un settembre caldissimo, non vi sono più le stagioni di qualche anno fa, quindi ho voluto provare. In alternativa potete acquistare direttamente le piantine.

Sviluppo delle piantine

A distanza di circa 7 giorni ecco il risultato:

Cime di rapa
cime di rapa dopo 7 giorni dalla semina

Mentre questa foto è stata scattata a distanza di circa 20 giorni:

cime-di-rapa-20-giorni
cime di rapa dopo 20 giorni dalla semina

I broccoletti non richiedono chissà quale terreno, l’importante è non eccedere con concimi ricchi di azoto, che causerebbero accumuli di nitriti nocivi.

Di seguito il mio video con tutte le fasi di semina:

Cosa si mangia delle cime di rapa

Delle cime di rapa (broccoletti o friarielli) si mangiano le foglie tenere e le infiorescenze, se vi sono foglie grandi e vecchie vanno eliminate, pur essendo commestibili sono dure ed amare.

Come si preparano le cime di rapa

Potete prepararli lessati, passati in padella, con la besciamella ecc., se c’è una cosa che a noi italiani non manca sono le ricette.

Quindi, da segnare sul calendario per l’anno prossimo, semina delle cime di rapa a settembre!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: