...
Saturday 1 October 2022
HomeBiomassaAumento costo metano e pellet. Come scaldo la mia casa di campagna

Aumento costo metano e pellet. Come scaldo la mia casa di campagna

A partire dalla fine del 2021 abbiamo assistito ad un aumento del costo del metano e del pellet. Il primo è più che raddoppiato, il secondo ha subito un rincaro del 50% e continua a salire. Quali alternative ci sono per affrontare il prossimo inverno? Vi parlo di come scaldo la mia casa di campagna!

Table of Contents

Come scaldo la mia casa in campagna

Abito in campagna da qualche anno, la mia è una casa singola scarsamente coibentata di circa 200 mq, quindi mi sono informato al momento della ristrutturazione ed ho cercato di fare delle scelte lungimiranti.

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, giardinaggio, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!

Le mie scelte, per ovvi motivi, non possono andare bene per tutti, ma a distanza di anni e con la crisi attuale sono molto soddisfatto!

Legna e nocciolino

Sin da subito ho puntato su alcuni combustibili ecologici e rinnovabili: la legna ed il nocciolino di oliva (esempio del nocciolino per riscaldamento) che sfrutto con un termocamino ed una caldaia multi combustibile, oltre ad un accumulatore d’acqua sanitaria e ad un puffer per l’acqua del riscaldamento.

nocciolino per caldaia a pellet
nocciolino per caldaia a pellet

Fotovoltaico e solare termico

Come corollario, dispongo di un impianto fotovoltaico (esempio di impianto fotovoltaico) ed un solare termico con accumulo (esempio di solare termico) che mi permette di non accendere né il caminetto né la caldaia a nocciolino per circa 6-7 mesi all’anno.

KIT PANNELLO SOLARE TERMICO
KIT PANNELLO SOLARE TERMICO

Climatizzatori a Pompa di calore

A partire da fine febbraio sino a fine settembre utilizzo due climatizzatori in classe A per riscaldare o raffrescare la casa, solo nelle ore diurne, quando il fotovoltaico è in produzione.

Un esempio è il seguente:

Climatizzatore a pompa di calore inverter per riscaldamento e climatizzazione
Climatizzatore a pompa di calore inverter per riscaldamento e climatizzazione

Perché ho scelto questi combustibili

Vediamo ora nello specifico le ragioni che stanno alla base delle mie scelte, cosi da potervi dare eventualmente uno spunto se volete cambiare qualcosa nella vostra abitazione.

Legna e nocciolino

Ho acquistato sin da subito un termocamino ben dimensionato, il problema è che la legna l’ho sempre acquistata, solo 3 anni fa abbiamo realizzato un piccolo bosco di Robinia pseudoacacia ma occorreranno ancora 2-3 anni per iniziare a tagliarli.

Robinia pseudoacacia
Robinia pseudoacacia

L’ondata di aumenti di questi ultimi mesi ha interessato anche la legna da riscaldamento, che è aumentata di un buon 50%!

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, giardinaggio, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!

Solo l’utilizzo di un termocamino non è sufficiente nel mio caso, inoltre non è possibile programmarne l’accensione. L’accumulo installato nel mio impianto poi, non è riesce a mantenere la temperatura durante le lunghe notti invernali. Questo problema lo risolverei aggiungendo nuovi accumuli.

Termocamino
Esempio di Termocamino

Per questo motivo abbiamo acquistato una caldaia a biomassa, in grado di bruciare: pellet, nocciolino, semi e noccioli vari e cippato (se la si dota di un miscelatore).

Caldaia a biomassa
Esempio di caldaia a biomassa policombustibile

La scelta è ricaduta sin da subito sul nocciolino (modifica al braciere della stufa a pellet per bruciare nocciolino), si trova facilmente nella mia zona ed ha ancora prezzi abbordabili ma ovviamente aumenterà anche questo!

Ho parlato dei pro e dei contro di tutti i maggiori combustibili in questo approfondimento.

Fotovoltaico e solare termico

Ci siamo dotati subito del solare termico ma solo due anni fa abbiamo fatto installare un buon impianto fotovoltaico.

impianto fotovoltaico
esempio di impianto fotovoltaico

Bisogna però sfatare alcuni miti che spesso ci vengono propinati dai venditori più scaltri:

Quanto rende il solare termico in inverno?

Ovviamente dipende dalla zona d’Italia in cui si abita, nel mio caso (centro Italia in collina), poco niente, bisogna essere onesti, se la temperatura ambiente è costantemente intorno ai 3-5°C e se le giornate sono uggiose, con il sole coperto, il solare termico non rende praticamente niente.

solare termico
esempio di solare termico

Come detto poc’anzi, nel mio caso inizio a sfruttarlo nelle belle giornate di marzo e sino a fine settembre/metà ottobre.

Nella mezza stagione, quindi, se c’è qualche ora di sole, riesce a scaldare l’accumulo di 500 litri, ma spesso non a sufficienza, quindi deve intervenire il termocamino.

Quanto rende l’impianto fotovoltaico?

Anche qui dobbiamo sfatare un mito, ricordo un rappresentante che mi disse che avrei abbattuto la bolletta elettrica almeno del 50% e che il resto lo avrei guadagnato con lo scambio sul posto!

impianto fotovoltaico
esempio di impianto fotovoltaico

In realtà, ma anche in questo caso i fattori da prendere in considerazione sono tantissimi (latitudine, esposizione, consumo giornaliero ecc.), nel mio caso ho abbattuto la bolletta elettrica di un 30-35% (cambiando operatore) e facendo molta attenzione ad utilizzare gli elettrodomestici energivori di giorno, come:

  • Lavatrice;
  • lavastoviglie;
  • ferro da stiro;
  • piastre elettriche per cucinare.

Uso delle piastre elettriche per cucinare

Per non sostituire i vecchi fornelli a GPL (prima avevo un bombolone di GPL), abbiamo acquistato due piastre elettriche in ghisa per cucinare di giorno. La sera invece, utilizziamo i fuochi a GPL.

piastre elettriche in ghisa
piastre elettriche in ghisa

Terminato il carico del bombolone a GPL e vista la politica dei fornitori che richiedono un quantitativo minimo per la sua ricarica (circa 1000 Euro), abbiamo optato per l’utilizzo di bombole portatili esterne, opportunamente coibentate.

Nel nostro caso l’autonomia con una singola bombola è di molti mesi utilizzandola solo la sera ed in inverno.

Lo scambio sul posto

Su questo punto non mi pronuncio, abbiamo l’impianto a regime da poco tempo ma lo scorso anno, con quello che ci è stato rimborsato, sicuramente non abbiamo abbattuto il 50% delle bollette, vediamo quest’anno.

Ricordo che anche questo punto varia a seconda di come si utilizza l’impianto fotovoltaico, in linea generale conviene consumare la corrette prodotta e non rivenderla.

Aumento costo metano e pellet - batteria Tesla per accumulo fotovoltaico
batteria Tesla

Se poi se ne ha la possibilità, si può ottenere il massimo con un impianto di accumulo, ovvero con batterie che di giorno si caricano con la corrette prodotta dai pannelli solari e di notte forniscono alimentazione all’abitazione.

Climatizzatori a Pompa di calore

Se si ha un impianto fotovoltaico ben dimensionato, si può scegliere un climatizzatore a pompa di calore, questo permette di raffrescare o riscaldare la stanza o il piano in cui si trova.

Aumento costo metano e pellet - Climatizzatore inverter
Climatizzatore inverter

Ovviamente, per ottimizzarne i costi di esercizio, lo si deve utilizzare di giorno. A partire da fine febbraio, nelle belle giornate, per un paio di ore al giorno spegniamo la caldaia a nocciolino ed il termocamino ed utilizziamo le due pompe di calore in modalità di riscaldamento.

Terminata la produzione del fotovoltaico le spegniamo ed attiviamo il termocamino prima e la caldaia in serata.

Con una programmazione attenta delle varie fonti energetiche e di calore è possibile risparmiare anche cifre importanti.

Cucinare con la legna

Anche questa è stata una scelta che ora sono stato felice di aver fatto. Sin da subito ci siamo dotati di una cucina economica che, seppure di nuova generazione, ricalca il metodo di cucina dei nostri nonni.

Aumento costo metano e pellet - Cucina a Legna Nordica mod. Romantica
Cucina a Legna Nordica mod. Romantica

La cucina economica è alimentata a legna ed ha una resa davvero eccellente, con pochi ciocchi di legna si può cucinare per ore sia sul piano in ghisa che nel forno.

Ne esistono di varie forme e colori, ad esempio:

Aumento costo metano e pellet - cucina a legna Nordica ROSA XXL Maiolica Bianca
Nordica ROSA XXL Maiolica Bianca

Contemporaneamente riscalda la stanza, quindi in cucina si possono spegnere o regolare al minimo i termosifoni.

Il calore che riesce a fornire una cucina a legna è impagabile, si entra in un mondo diverso, fatto di tempi più rilassati!

Aumento costo metano e pellet - cucina a legna Nordica Romantica
Nordica Romantica

Ovviamente non potendo regolare l’intensità del calore bisogna essere presenti quando si cucina, sia per non fare bruciare gli alimenti che per aggiungere nuova legna.

Una cucina a legna può fare la differenza, anche se dovesse andare via la corrente per giorni, ci si può scaldare e si può cucinare, cosa che con un termocamino non è possibile fare visto che le pompe necessitano di corrente elettrica per funzionare.

Controindicazioni dell’utilizzo della legna per il riscaldamento domestico

Veniamo ora alle note negative, lasciando perdere per un momento la magia del fuoco acceso, bisogna mettere in conto che dietro vi è un grande lavoro. La legna va:

  • tagliata o acquistata già tagliata;
  • stoccata in un luogo asciutto;
  • trasportata giornalmente in casa;
  • prevedere una piccola scorta in casa di almeno un giorno se non due;
  • farei conti con la polvere e con gli animaletti che inesorabilmente la accompagnano.
Aumento costo metano e pellet - legnaia
legnaia

Controindicazioni dell’utilizzo del pellet o nocciolino per il riscaldamento domestico

Anche l’utilizzo del pellet o nocciolino ha i suoi lati negativi:

  • bisogna stoccarlo in un luogo asciutto ma vicino alla caldaia;
  • se si ha una stufa a pellet in casa bisogna prevedere un minimo di scorta;
  • manutenzione e pulizia periodica della caldaia o della stufa;
  • fatica per spostare i sacchi da 15 Kg, anche se oggi si sta passando a quelli da 10 Kg;
  • Riempimento periodico della caldaia o della stufa.

Prevedere le emergenze

Le emergenze possono accadere e sono già accadute, qualche anno fa, nelle Marche, una nevicata straordinaria ha bloccato le persone in casa per giorni e senza energia elettrica.

Da quel momento ho deciso di acquistare un piccolo generatore di corrente a benzina, almeno per alimentare i freezer e il riscaldamento (termocamino e caldaia a biomassa) per qualche ora al giorno.

generatore di corrente
generatore di corrente

In caso di emergenza può fare la differenza.

APPROFONDIMENTO: Messa in moto di emergenza di un generatore di corrente

Conclusioni

L’aumento del costo del metano e del pellet metteranno a dura prova la vita degli italiani nel prossimo futuro, ecco perché vi ho parlato di come scaldo la mia casa di campagna, codi da poter dare e ricevere spunti costruttivi per il futuro!

Il riscaldamento ideale non esiste, tutti hanno dei pro e dei contro che si possono valutare solo conoscendo le proprie esigenze.

Io ho fornito la mia esperienza ed ho ottimizzato il riscaldamento della mia abitazione secondo le mie esigenze ma, come sempre, è tutto migliorabile!

Teniamo duro…

Forse ti può interessare:

Se sei alla ricerca di un utensile per l’orto e la campagna come: rasaerba, decespugliatore, biotrituratore, motosega da potatura, motocoltivatore o motozappa, prima di acquistarlo puoi leggere i miei approfondimenti su come si usano e quale scegliere, a seconda delle tue esigenze e del budget a disposizione! Potresti risparmiare tempo e denaro!

logo rasaerba
Decespugliatore a scoppio, a batteria o elettrico. Quale scegliere? Biotrituratore a scoppio, elettrico ed a cardano. Quale scegliere?
Guida alla scelta della motosega da potatura Motocoltivatore o Motozappa? Guida alla scelta

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite! Iscriviti al mio canale YouTubeNota: mi piace essere corretto con il lettore, quindi voglio dirti che i link che portano ad Amazon sono link affiliati. Se hai trovato utile questo articolo e se vuoi aiutare questo blog a crescere, puoi acquistare attraverso questi link, Amazon riconoscerà a questo blog qualche centesimo e tu non pagherai nulla di più. Se invece deciderai di non seguire questi link non importa, ti ringrazio infinitamente di aver letto questo mio articolo e spero rivederti presto su queste pagine!

Ultimi Articoli

Optimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.