martedì, Aprile 7, 2020
Home Giardinaggio Come coltivare il Prezzemolo in vaso partendo dai semi

Come coltivare il Prezzemolo in vaso partendo dai semi

In questo articolo vediamo come coltivare il prezzemolo in vaso partendo dai semi. Tra le piante aromatiche più utilizzate nelle nostre cucine vi è sicuramente il prezzemolo. Vediamo tutti passaggi per avere piante rigogliose di prezzemolo a casa propria!

Le origini del prezzemolo

Il prezzemolo (Petroselinum crispum) fa parte della famiglia delle Apiaceae ed è conosciuta sin dai tempi antichi, ne abbiamo traccia sin dai romani, soprattutto per le proprietà medicinali e curative, mentre per la sua diffusione in cucina dovremo attendere il XVI secolo.

coltivazione del prezzemolo

Se coltivato in vaso, il prezzemolo è una pianta biennale e, dal momento della semina, occorrono circa 4-5 settimane di tempo per vedere spuntare i primi germogli.

Dal momento che le radici vanno molto in profondità, occorre munirsi di un vaso profondo, vanno bene sia quelli di plastica che di terracotta o resina.

Proprietà del prezzemolo

Il prezzemolo ha azioni diuretiche e depurative, ed essendo ricco di ferro, è considerato un antianemico naturale. Le altre sostanze nobili contenute nel prezzemolo sono la vitamina K, il calcio, la vitamina C la vitamina A ed il fosforo.

Il prezzemolo contiene inoltre il beta carotene e flavonoidi antiossidanti.

coltivazione del prezzemolo

Semina del prezzemolo

Il prezzemolo si può seminare in vaso tra marzo e luglio e, come già accennato, dal momento della semina bisognerà attendere circa 4-5 settimane per vedere i risultati. I semi del prezzemolo si trovano in qualunque negozio specializzato oppure online, se è possibile è meglio scegliere semi biologici, costano un po’ di più ma parliamo di centesimi!

semi bio prezzemolo
Clicca per maggiori informazioni

Se si parte dai semi, il mio consiglio è quello di iniziare la semina a febbraio, in semenzaio riscaldato o in casa, facendo ovviamente attenzione alla quantità corretta di luce di cui necessitano le piantine, al fine di non farle filare. Se vi può interessare, ho pubblicato un articolo sulla semina in semenzaio riscaldato.

-LEGGI ANCHE:-Perchè le piantine in semenzaio filano

 

I semi, dopo averli messi a bagno per una notte per velocizzare la germinazione, vanno interrati a circa 1 cm di profondità, ben diradati tra loro ed in un vaso di almeno 20-30 cm di diametro. Il vaso va posizionato in una zona soleggiata ma in estate va spostato in penombra.

Lampada LED per far germinare i semi

Per evitare che la piantina “fili”, vi consiglio quindi di munirvi di una lampada LED per piante, costa poche decine di euro e permette una crescita costante e corretta dei germogli. La sto provando da circa due mesi e fino ad ora non ho avuto problemi di filatura.

lampada led per piante

Di questo genere di lampade ve ne sono di tutte le forme e di tutti i prezzi, la mia è un modello base, ma ve ne sono di tutti i tipi e di tutti i prezzi.

Quale terreno per il prezzemolo

Il terreno per la coltivazione del prezzemolo in vaso deve essere di buona qualità, meglio se si usa un buon terriccio che rimane sciolto nel tempo. Se si ha la disponibilità, al fondo sarebbe meglio mettere dell’argilla espansa, cosi da favorirne il drenaggio.

Il terreno deve essere sempre umido ma non eccessivamente bagnato, quindi all’inizio si può usare uno spruzzino.

coltivazione del prezzemolo

Il primo raccolto lo si può effettuare dopo circa due mesi e se si prelevano solo le foglie, queste poi ricresceranno in breve tempo.

A proposito di foglie, a seconda della qualità, possono essere lisce (Gigante d’Italia o comune) o ricce (Riccio verde scuro).

Quale concime per il prezzemolo in vaso

Nel momento in cui si sta preparando il terreno per la futura semina, una giusta dose di stallatico pellettato è l’ideale per garantire alle future piantine il giusto apporto di sostanze nutritive.

Quando si raccoglie il prezzemolo

La raccolta del prezzemolo coltivato in vaso può avvenire tutto l’anno tranne nei mesi più freddi, a meno che non si protegge la pianta dai rigori del freddo. Si consumano le foglie o si possono tagliare i rametti a partire dal terreno.

Cura del prezzemolo in inverno

Se il vaso lo tenete all’esterno, magari sul balcone, cercate un luogo soleggiato e nei mesi più freddi lo si può coprire con del tessuto non tessuto, esattamente come ho fatto io con gli agrumi.

Come proteggere gli agrumi in vaso in inverno

Watch this video on YouTube.

Iscriviti al mio canale YouTube!

Quando va in fiore il prezzemolo?

Verso la fine del secondo anno, dalla parte centrale della pianta si sviluppano i fiori che poi forniranno i semi per la successiva semina. Ovviamente se i semi o la piantina da cui siete partiti sono F1, ovvero ibridi, sconsiglio di conservare ed utilizzare i semi così ottenuti.

coltivazione del prezzemolo

Cura del prezzemolo in estate

In estate, per non correre il rischio di annaffiare con troppa acqua e quindi avere ristagni idrici, conviene effettuare una pacciamatura con paglia sterile o con cippato di legna. Si avrà il duplice vantaggio di utilizzare meno acqua, visto che non evapora più, e di non far crescere le infestanti.

Nemici del prezzemolo

Il prezzemolo ha più di un nemico in natura. Se le foglie sono arricciate, probabilmente vi sono all’opera gli afidi, che spesso si scoprono perchè si notano le formiche sulla pianta. Queste due specie di animali lavorano in simbiosi, le formiche trasportano sulla pianta gli afidi ed attendono che questi producano la melata, sostanza di cui le formiche si nutrono.

Afidi sul prezzemoloSe vogliamo combattere gli afidi con metodi completamente biologici, possiamo ricorrere all’olio di Neem. Un altro ottimo metodo è quello di usare del sapone di Marsiglia o molle, che soffoca gli afidi e, contemporaneamente, è utile contro la fumaggine.

Mentre se la pianta è in sofferenza e muore velocemente, sicuramente nel terreno troveremo le larve di maggiolino. Questi sono dei “vermoni” bianchi molto grossi che mangiano inesorabilmente le radici delle nostre piante.

larva nel vaso del prezzemoloPer debellarle, se abbiamo pochi vasi, possiamo rivoltare e controllare spesso il terriccio ed eliminarle a mano, altrimenti si possono usare degli antagonisti, ovvero una specie animale che se ne nutre come i nematodi. Si trovano in buste già pronte, sono dei microscopici vermi che si nutrono delle larve di maggiolino.

Esiste poi il macerato di pomodoro, un antiparassitario potentissimo e completamente biologico.

Macerato di pomodoro contro gli afidi e la cavolaia

Watch this video on YouTube.

Iscriviti al mio canale YouTube!

-LEGGI ANCHE: Uso delle uova in giardinaggio

Uso del prezzemolo in cucina

Il prezzemolo si usa prevalentemente fresco, ma se volete potete lavarlo, asciugarlo e congelarlo, quindi usarlo all’occorrenza. Il suo utilizzo principale è con piatti a base di pesce e carne.

Siamo giunti alla fine di questo articolo, avete visto che coltivare il prezzemolo in vaso, magari sul balcone, è molto semplice! Se siete interessati a questo argomento vi segnalo gli articoli sulle altre piante aromatiche come il rosmarino ed il basilico.

Buon lavoro!

_____________________________________________________________________________

Se sei alla ricerca di un utensile per l’orto e la campagna come: decespugliatore, biotrituratore, motosega da potatura, motocoltivatore o motozappa, prima di acquistarlo puoi leggere i miei approfondimenti su come si usano e quale scegliere, a seconda delle tue esigenze e del budget a disposizione! Potresti risparmiare tempo e denaro!

Decespugliatore a scoppio, a batteria o elettrico. Quale scegliere? Biotrituratore a scoppio, elettrico ed a cardano. Quale scegliere?
Guida alla scelta della motosega da potatura Motocoltivatore o Motozappa? Guida alla scelta

Iscriviti al mio canale YouTube! Ogni settimana un nuovo video su: orto, riscaldamento a biomassa, animali da cortile, fai da te ed attrezzatura in campagna. Dopo l’iscrizione attiva la campanella per rimanere sempre aggiornato sulle ultime uscite!

Iscriviti al mio canale YouTubeNota: mi piace essere corretto con il lettore, quindi voglio dirti che i link che portano ad Amazon sono link affiliati. Se hai trovato utile questo articolo e se vuoi aiutare questo blog a crescere, puoi acquistare attraverso questi link, Amazon riconoscerà a questo blog qualche centesimo e tu non pagherai nulla di più. Se invece deciderai di non seguire questi link non importa, ti ringrazio infinitamente di aver letto questo mio articolo e spero rivederti presto su queste pagine!

Most Popular

Ortaggi insoliti: il libro che non ti aspetti!

Avete mai coltivato le bacche di goji, il topinambur o il lampascione? Avete mai pensato di ampliare le coltivazioni del vostro orto con piante...

Semina delle Fragole in vaso e trapianto nell’orto

Se siete amanti delle fragole siete nel posto giusto, in questo articolo vediamo come procedere alla semina nei vasi ed al trapianto nell'orto, ma...

Ora si possono comprare le piantine da orto!

Torno a parlare delle restrizioni che, giustamente, il Governo ha imposto al nostro Paese per fronteggiare la pandemia del coronavirus Covid-19 (approfondimento con domande...

Test: riscaldare la serra con i vasi di terracotta e le candele. Funziona?

Avete mai provato a riscaldare la serra con i vasi di terracotta e le candele? Dall'inizio di marzo, oltre al semenzaio riscaldato, sto utilizzando una...

Recent Comments