HomeOrtoOrto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno

L’orto invernale è un’ottima opportunità per avere sempre a disposizione ortaggi freschi e salutari anche durante la stagione fredda. Vediamo come coltivare verdure fresche anche in inverno!

Con la giusta cura, è possibile ottenere ottimi risultati anche in condizioni climatiche avverse.

In questo articolo, vedremo quali sono gli ortaggi che si possono coltivare in inverno nel nostro Paese, come prepararsi alla semina e quali sono i consigli per la cura delle piante.

Table of Contents

Quali ortaggi si possono coltivare in inverno?

Gli ortaggi invernali sono quelli che resistono al freddo e possono essere coltivati anche a temperature basse. Tra questi troviamo:

Verdure a foglia

Le verdure a foglia sono una buona fonte di vitamine e minerali, e possono essere consumate crude o cotte. Tra le verdure a foglia invernali più comuni troviamo:

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - lattuga
lattuga
  • Lattuga: è un ortaggio versatile che può essere consumato crudo in insalata o cotto in padella.
  • Spinaci: sono una buona fonte di ferro e vitamina A.
  • Valeriana: ha un sapore leggermente amarognolo e può essere consumata cruda in insalata o cotta in padella.
  • Cicoria: ha un sapore amarognolo e può essere consumata cruda in insalata o cotta in padella.
  • Radicchio: ha un sapore amarognolo e può essere consumato crudo in insalata o cotta in padella.
  • Rucola: ha un sapore piccante e può essere consumata cruda in insalata o cotta in padella.
  • Indivia: ha un sapore leggermente amarognolo e può essere consumata cruda in insalata o cotta in padella.
  • Prezzemolo: è un’erba aromatica che può essere utilizzata per insaporire i piatti.
  • Basilico: è un’erba aromatica che può essere utilizzata per insaporire i piatti.
Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - carote
carote
Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - Cavolfiore
Cavolfiore

Inoltre, è possibile coltivare anche alcune piante aromatiche, come rosmarino, salvia e timo, che resistono al freddo e possono essere utilizzate per insaporire i piatti.

APPROFONDIMENTO: Cura delle Piante Aromatiche in Autunno ed Inverno: guida completa

Verdure a radice

Le verdure a radice sono una buona fonte di fibre e vitamine. Tra le verdure a radice invernali più comuni troviamo:

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - sedano
sedano
  • Carote: sono una buona fonte di beta-carotene, che è un precursore della vitamina A.
  • Ravanelli: sono una buona fonte di vitamina C.
  • Barbabietola: è una buona fonte di ferro.
  • Bietole: sono una buona fonte di ferro e vitamina K.
  • Sedano: è una buona fonte di fibre.
  • Finocchio: ha un sapore dolce e aromatico.

Verdure da fiore

Le verdure da fiore sono una buona fonte di vitamine e minerali. Tra le verdure da fiore invernali più comuni troviamo:

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - cavolo broccolo
cavolo broccolo
  • Cavolo: è una buona fonte di vitamina C e fibra.
  • Broccoli: sono una buona fonte di vitamina C e fibre.
  • Cavolfiore: è una buona fonte di vitamina C e fibre.
  • Verze: sono una buona fonte di vitamina C e fibre.
  • Cavolini di Bruxelles: sono una buona fonte di vitamina C e fibre.

Periodi di semina e di trapianto

Il periodo di semina degli ortaggi invernali varia a seconda della specie e della propria zona climatica. In generale, si consiglia di procedere da settembre a novembre.

Verdure a foglia

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - radicchio
radicchio
  • Lattuga: da settembre a novembre
  • Spinaci: da ottobre a novembre
  • Valeriana: da settembre a novembre
  • Cicoria: da settembre a novembre
  • Radicchio: da ottobre a novembre
  • Rucola: da settembre a novembre
  • Indivia: da settembre a novembre
  • Prezzemolo: da settembre a novembre
  • Basilico: da settembre a novembre

Verdure a radice

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - finocchi
finocchi
  • Carote: da settembre a novembre
  • Ravanelli: da settembre a novembre
  • Barbabietola: da settembre a novembre
  • Bietole: da settembre a novembre
  • Sedano: da settembre a novembre
  • Finocchio: da settembre a novembre

Verdure da fiore

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - cavoletti di Bruxelles
cavoletti di Bruxelles
  • Cavolo: da settembre a novembre
  • Broccoli: da settembre a novembre
  • Cavolfiore: da settembre a novembre
  • Verze: da settembre a novembre
  • Cavolini di Bruxelles: da settembre a novembre

APPROFONDIMENTO: Come si coltivano i cavoletti di Bruxelles

Come prepararsi alla semina

Prima di iniziare la semina, è importante preparare il terreno. Questo deve essere ben drenato e ricco di sostanza organica.

Per migliorare la fertilità del terreno, è possibile aggiungere del compost o del letame oppure, se non si ha quello fresco, va bene anche lo stallatico pellettato.

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - stallatico pellettato
Stallatico pellettato

Inoltre, è importante scegliere un luogo ben soleggiato per la coltivazione degli ortaggi invernali.

Lo stallatico pellettato lo trovate nei consorzi (dove costa meno) oppure online.

Consigli per la cura delle piante

Gli ortaggi invernali hanno bisogno di acqua. In caso di siccità, è necessario irrigare regolarmente le piante ma se abitate nel Nord e Centro Italia, questo difficilmente avviene, l’umidità della stagione fredda sopperisce a tutte le necessità degli ortaggi.

Come si costruisce un impianto di irrigazione a goccia

Inoltre, è importante concimare le piante con regolarità. Un buon concime organico aiuta le piante a crescere forti e sane.

Consigli su come difendere gli ortaggi dal freddo

In caso di forti gelate, è possibile proteggere le piante con un telo di tessuto non tessuto. Questo aiuterà a mantenere le piante al caldo e a prevenire danni.

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - tessuto non tessuto
tessuto non tessuto

Esistono anche appositi tunnel da orto ma se abitate in una zona troppo ventosa non vanno bene.

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - tunnel da orto
tunnel da orto

APPROFONDIMENTO: Come proteggere gli agrumi in vaso in inverno

Attenzione alle lumache!

I nemici dell’orto autunnale e invernale sono pochi, ma molto pericolosi. Attaccano i giovani cavoli e tutte le lattughe. Si tratta della cavolaia e delle lumache.

Conclusioni

In conclusione, abbiamo visto come coltivare verdure fresche anche in inverno nel cosidetto orto invernale.

L’orto invernale è un’attività gratificante che può fornire una fonte di verdure fresche e salutari anche durante la stagione fredda. Con la giusta preparazione e cura, è possibile ottenere ottimi risultati anche in condizioni climatiche avverse.

Orto invernale: come coltivare verdure fresche anche in inverno - cavoli e pacciamatura
Pacciamatura per l’orto invernale

Ecco alcuni consigli per coltivare un orto invernale di successo:

  • Scegliete le verdure giuste. Ci sono molte verdure che possono essere coltivate in inverno, ma alcune sono più adatte di altre alle condizioni climatiche italiane.
  • Preparate il terreno con cura. Il terreno deve essere ben drenato e ricco di sostanza organica.
  • Irrigare solo all’occorrenza. Gli ortaggi invernali hanno bisogno di acqua che però, generalmente, viene fornita naturalmente dal clima umido.
  • Concimare regolarmente. Un buon concime organico aiuta le piante a crescere forti e sane.
  • Proteggete le piante dal freddo. In caso di forti gelate, è possibile proteggere le piante con un telo di tessuto non tessuto o con tunnel appositi.

Con un po’ di impegno, sarà possibile avere un orto invernale rigoglioso e produttivo.

Buon lavoro!

Forse ti può interessare:

Se sei alla ricerca di un utensile per l’orto e la campagna come: rasaerba, decespugliatore, decespugliatori a batteria, biotrituratore, motocoltivatore o motozappa, prima di acquistarlo puoi leggere i miei approfondimenti su come si usano e quale scegliere, a seconda delle tue esigenze e del budget a disposizione! Potresti risparmiare tempo e denaro!

decespugliatore a batteriamotozappa guida all'acquisto

Decespugliatore a scoppio, a batteria o elettrico. Quale scegliere?

Nota: mi piace essere corretto con il lettore, quindi voglio dirti che i link che portano ad Amazon e ad AgriEuro sono link affiliati. Se hai trovato utile questo articolo e se vuoi aiutare questo blog a crescere, puoi acquistare attraverso questi link, Amazon ed AgriEuro riconosceranno a questo blog qualche centesimo e tu non pagherai nulla di più. Se invece deciderai di non seguire questi link non importa, ti ringrazio infinitamente di aver letto questo mio articolo e spero rivederti presto su queste pagine!

- Advertisment -

Ultimi Articoli